Maio Meregalli
Foto Getty / Mirco Lazzari gp

Il Team Manager Yamaha, Maio Meregalli, ha parlato del mondiale di MotoGp in questo momento molto particolare, con uno speciale focus su Valentino Rossi. Ai microfoni di Skysport, il dirigente Yamaha ha mostrato grande fiducia nel Dottore e nella sua voglia di tornare in pista che potrebbe prolungarsi per un altro anno:

Difficile da dire, penso e spero che si inizi a correre il prima possibile, in modo che anche lui abbia tempo di decidere. Se deve decidere in base a quella che è la sua passione, mi viene da dire che ci riproverà sicuramente anche il prossimo anno. È una decisione che spetta a lui, ma che sicuramente non sarà facile“, le parole di Meregalli a Skysport.

La Yamaha era pronta a partire e secondo Meregalli è stata un po’ penalizzata dallo stop. “Dispiace sotto l’aspetto sportivo, perché comunque eravamo molto competitivi, abbiamo avuto degli ottimi risultati nei test invernali. Anche Rossi, a parte un consumo eccessivo della gomma posteriore in Qatar, era stato veloce. Diciamo che questo stop ci ha svantaggiato e potevamo contare su qualche problema altrui. Mi sembra un turno di qualifica, interrotta da bandiera rossa. Aspettiamo la ripresa, che però viene costantemente posticipata“.