Formula 1, Ecclestone ‘triste’ per la crescita di Verstappen: “sfortunatamente è maturato, non regala più spettacolo come prima”

L'ex boss del circus si è detto dispiaciuto per la maturazione di Max Verstappen, che ha limitato il suo tasso di imprevedibilità in pista

Nel corso degli anni Max Verstappen è sicuramente cresciuto, il pilota olandese non commette più gli errori di un tempo, dovuti a inesperienza e incoscienza.

Verstappen e Ecclestone
Mark Thompson/Getty Images

Adesso segue una strategia precisa, evitando inutili incidenti e valutando analiticamente ogni situazione di pista. Una maturazione che non esalta Bernie Ecclestone, rammaricatosi ai microfoni di Sport1 per quanto accaduto a Verstappen: “quando ho conosciuto Verstappen non aveva nemmeno i baffi, ma si capiva subito che quel ragazzo aveva in sé qualcosa di speciale. Sfortunatamente è maturato, ora non regala più tanto spettacolo come prima. Sarà iridato prima o poi, e con lui anche Charles Leclerc“.