Roland Garros 2020, possibile nuovo slittamento delle date

Il Roland Garros potrebbe essere nuovamente spostato di data dopo il posizionamento a settembre, troppo vicino agli US Open

La querelle legata alla disputa del Roland Garros 2020 sembra non essere affatto terminata. Dalla Francia, il quotidiano Le Parisien per la precisione, ha parlato infatti di un possibile nuovo slittamento del torneo parigino, stavolta però di comune accordo con ATP e WTA e non in modo “coatto”. Sembra infatti che il Roland Garros possa essere slittato di un’altra settimana, con partenza dunque al 27 settembre e non in data 20 come inizialmente annunciato dagli organizzatori del torneo. Il tutto sembrerebbe essere stato fatto a puntino per garantire un maggior distacco con gli US Open, permettendo dunque a tutti tennisti di prendere parte ad entrambi gli Slam, sempre che si possano disputare a causa del Coronavirus s’intende. Dunque adesso sin attende l’ufficializzazione di tale misura ancora non annunciata dai canali del torneo francese.