Da Buffon a Ronaldo, Cassano ne ha per tutti: “il Fenomeno surclassa CR7, Gigi farà il Mondiale. Lautaro? Va venduto”

Fantantonio ha parlato di vari temi in diretta Instagram con Pardo, soffermandosi sui paragoni tra CR7 e Ronaldo il Fenomeno e sul futuro di Buffon

Quando Antonio Cassano parla, c’è da stare certi che le sue parole faranno rumore. E’ stato così anche nel corso della diretta Instagram con Pierluigi Pardo, carica di argomenti e di aneddoti che hanno tenuto incollati allo smartphone migliaia di followers.

Lautaro Martinez
Emilio Andreoli/Getty Images

Fantantonio ha iniziato parlando di mercato, soffermandosi su Buffon e Lautaro Martinez: “Gigi rinnova? Non è una sorpresa. Gigi vuole fare il mondiale nel 2022, giocherà il sesto mondiale. Farà un anno e poi vedrete che continuerà. Lautaro? È fortissimo ma per 120 milioni si può anche vendere. Pagato 20, venduto a 120. Mi faccio dare 70-80 milioni cash e Arthur, oppure uno tra Lenglet e Umtiti così l’Inter avrebbe un centrale mancino. E poi in attacco prenderei Cavani, anche a 33 anni è perfetto per Conte per vincere subito. Ronaldo è uno solo, il Fenomeno. Chiedete a qualsiasi addetto ai lavori, lui era fuori dal mondo, ha vinto un mondiale nel 2002 dopo un anno fermo per l’infortunio al ginocchio e quasi vince anche lo scudetto da solo”.

Rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Sullo stop allo sport, Cassano ha proseguito: “io sto diventando matto senza calcio, tennis e Nba. Mi manca non vedere gli ultimi scampoli di carriera di Federer e Valentino Rossi, ho paura di non vederli mai più. Il taglio rasato a zero? Volevo fare una sorpresa alla mia famiglia, invece Carolina e i bimbi volevano cacciarmi di casa”.