Melbourne
Mark Thompson/Getty Images

Il 2020 tennistico è ancora ricco di dubbi in merito a diversi tornei in giro per il mondo, gli organizzatori degli Australian Open però stanno cercando di anticipare i tempi in vista dell’edizione 2021. Craig Tiley, presidente di Tennis Australia e direttore degli Australian Open, ha infatti rivelato ai media locali che c’è la possibilità che il torneo si disputi a porte chiuse. Ovviamente tutto ciò è strettamente legato all’andamento del Coronavirus nei prossimi mesi, qualcosa che al momento non è possibile definire con certezza. Se vi sono dubbi per quanto concerne gli Australian Open del prossimo anno, ci sono ancor più incognite per quanto concerne US Open e Roland Garros che si dovrebbero giocare nei prossimi mesi…