LeBron James e Anthony Davis
Foto Getty / Steve Dykes

LeBron James ne era convinto: fare all-in su Anthony Davis sarebbe stata la scelta giusta per rilanciare i Lakers. Come spesso accade, GM LeBron è stato accontentato ed ha avuto anche ragione. Lo confermano prestazioni come quelle di ieri notte contro i Sixers, partita nella quale l’ex Pelicans ha messo insieme 37 punti e 13 rimbalzi, risultando praticamente impossibile da marcare.

Nel post gara LeBron James ha speso parole d’elogio per il compagno: “AD ha fatto cose folli. È stato divertente. È tutto ciò che mi aspettavo da lui e anche di più, ed è per questo che lo volevo qui. Quando sei nella posizione di poter prendere un talento generazionale come Anthony, fai di tutto per prenderlo. Ho dato la mia opinione su ciò che pensavo potesse portarci, sul giocatore e sulla persona. Sapevo quanto fosse incredibile. Non ci sono molti giocatori in grado di fare quello che fa lui in campo. Felice che siamo riusciti a prenderlo la scorsa free agency“.