Kenny Atkinson
Foto Getty / Streeter Lecka

Una notizia arrivata all’improvviso scuote la tranquillità di Brooklyn: coach Kenny Atkinson ha rescisso il proprio contratto. L’allenatore, terzo nella storia della franchigia per partite alla guida della squadra e quarto per vittorie con un record di 118-190, ha interrotto il proprio rapporto con la franchigia nonostante una stagione tutto sommato positiva visto il 7° posto ad Est e le assenze pesanti di Kyrie Irving e Kevin Durant. Atkinson verrà sosituito da Jacque Vaughn fino a fine stagione.

Dopo aver discusso con Kenny in merito ai progressi della stagione, abbiamo deciso di comune accordo che un cambio di allenatore fosse la migliore soluzione per il bene del team –  ha dichirato il gm Sean Marks – Questa è stata una decisione estremamente difficile da prendere, comunque l’organizzazione l’ha ritenuta necessaria in questo momento. Kenny è stato importante nello sviluppo dei nostri giocatori e nel costruire l’identità e la cultura che abbiamo sviluppo in queste 4 stagioni. La struttura che ha contribuito a creare qui è quella che continueremo a costruire nelle prossime stagioni. Saremo grati per sempre per tutto il duro lavoro di Kenny, la dedizione ai Nets e alla comunità di Brooklyn. Kenny, Laura e tutta la famiglia Atkinson resteranno sempre parte della famiglia Nets e gli auguriamo solo il meglio per il futuro”.