MotoGp – Iannone sincero, l’ammissione a Biaggi è sorprendente: “non avrei dovuto lasciare la Ducati”

Andrea Iannone sorprende tutti: l'ammissione del campione di Vasto nella diretta Instagram con Max Biaggi lascia tutti senza parole

SportFair

La quarantena forzata a causa del coronavirus non impedisce agli sportivi di dare interessanti spunti e di intrattenere tutti i tifosi. Max Biaggi, ex pilota e ambasciatore dell’Aprilia, ogni giorno tiene delle dirette Instagram con diversi sportivi, tra i quali anche Andrea Iannone.

iannone
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Nel live di ieri, il pilota di Vasto ha ammesso di aver commesso un errore: “con il senno di poi cambieresti sempre qualcosa del tuo passato. Nel mio caso non sarei dovuto andare via dalla Ducati. Le stagioni del 2015 e 2016 erano state molto buone per me. La moto nello specifico era spaventosa in accelerazione e in frenata, mentre soffriva in inserimento in curva. Sono passato in Suzuki e ho trovato l’opposto. Oggi serve un compromesso per fare bene, una moto che freni forte e che abbia trazione“, ha dichiarato Iannone.

Iannone
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Sto bene con la squadra e sono convinto di poter fare davvero un ottimo lavoro. L’intera azienda è cresciuta molto, la pausa permetterà di migliorare ancora di più la moto 2020“, ha concluso.