Bernardeschi
Emilio Andreoli/Getty Images

Consueto appuntamento con “A Casa con la Juve”, il format lanciato dal canale ufficiale bianconero che ogni giorno offre ospiti di primo piano.

Bernardeschi
Claudio Villa/Getty Images

Oggi è stato il giorno di Federico Bernardeschi, che ha raccontato come stia vivendo questa situazione particolare: “sto molto bene anche se, come tutti, soffro la situazione, la pandemia ci ha portato lontani da quello che facevamo ogni giorno. Ma bisogna stare a casa, è giusto farlo. Non ci resta che stare con le nostre famiglie e goderci i momenti passati insieme. Allenatevi. Fa bene perchè aiuta a non pensare. Più lo si fa e più non si vuole smettere di farlo. Con chi avrei voluto giocare? Boniperti, Baggio e Zidane. E avrei preso volentieri un caffè con l’Avvocato Agnelli“.

Bernardeschi
Chris Ricco/Getty Images

Infine, Bernardeschi ha raccontato l’emozione più grande della sua vita: “ho pianto di gioia quando è nata mia figlia. Io non ne parlo spesso, però quell’emozione è talmente grande che faccio fatica a esprimerla. Quando ho sentito il suo pianto per la prima volta mi si è aperto tutto il cuore. Sicuramente è l’emozione più forte della mia vita“.