Kyrie Irving
Foto Getty / Al Bello

Ogni giorno sempre più atleti scendono in campo contro il Coronavirus e anche i giocatori NBA non sono rimasti di certo a guardare. Kyrie Irving ha deciso di pensare alle persone più bisognose, la cui condizione è aggravata dall’emergenza Covid-19. Il playmaker dei Brooklyn Nets ha donato 325.000dollari all’associazione no-profit ‘Feeding America’ che si occupa di fornire risorse alimentari alle persone in difficoltà. Grazie a questa donazione, verranno distribuiti circa 250.000 pasti alle famiglie più bisognose.