dorothea wierer
Christophe Pallot/Agence Zoom/Getty Images

Pomeriggio pazzesco ad Anterselva! Dorothea Wierer conquista il secondo oro ai Mondiali di Biathlon in corso nella località italiana. La campionessa italiana, dopo la medaglia d’oro nell’inseguimento, ha conquistato oggi il primo posto anche nella 15km individuale femminile.

Un trionfo ancora più pesante se consideriamo l’andamento della gara, con la campionessa chiamata alla rimonta sin dopo il primo poligono, con un errore che la fa scendere momentaneamente in 24esima posizione. La svolta arriva dopo la terza serie di tiro: Wierer colpisce tutti i bersagli e si rilancia prepotentemente anche grazie a una prova fantastica sugli sci. Il quinto poligono è perfetto, la 29enne delle Fiamme Gialle esce così in vetta con 2″2 su una arrembante e temibile Vanessa Hinz, oggi alla miglior gara della sua vita. L’ultima frazione è palpitante, Dorothea riesce a mantenere i 2″2 sulla tedesca e chiude così davanti a tutti centrando il terzo oro della sua carriera ai Mondiali.

dorothea wierer
Christophe Pallot/Agence Zoom/Getty Images

L’azzurra ha chiuso la sua gara col crono di 43’07”7, lasciandosi alle spalle Vanessa Hinz, a +2”2 e Marte Olsbu Røiseland a +15″8. Un oro storico per l’azzurra nonostante le difficoltà di oggi in gara per il vento ed il traffico. “Nella prima serie l’ultimo colpo mi è scappato, ma sapevo che c’erano condiioni non facilissime al poligono, il vento cambiava e dovevi stare molto attento, menomale che ho fatto 2 zero finali, l’ultimo girpo è stato molto tosto, sapevo che ero insieme alla tedesca ma non sapevo come andavo sugli sci“, ha dichiarato Wierer ai microfoni Rai. “C’era un’atleta coreana che mi ha rallentato un po’, ho urlato e non mi ha sentito probaiblmente. Ho pensato ‘oggi mi va bene anche l’argento dai’, poi mi sono detta no dai devi vincere e poi ce l’ho fatta!“, ha concluso.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE