Dwyane Wade
Michael Reaves

Intervistato da Ellen DeGeneres, Dwyane Wade ha parlato di un particolare argomento che negli USA ha fatto molto discutere: l’orientamento sessuale del figlio di 12 anni. Il piccolo Zion ha deciso, da circa un anno, di farsi identificare come una bambina. La piccola Zaya, nome con il quale vuole essere chiamata, ha iniziato a vestirsi con abiti femminili ed ha incontrato il pieno supporto dei genitori che le hanno anche permesso di partecipare al Pride di Miami.

Wade ha spiegato: “io e mia moglie, Gabrille Union, siamo dei genitori fieri di avere un figlio che fa parte della comunità LGBTQ+. Siamo anche suoi fieri alleati. Prendiamo il nostro ruolo e la nostra responsabilità come genitori molto seriamente. Quindi quando un bambino viene a casa con una domanda, un bambino viene a casa con un problema, un bambino viene a casa con qualsiasi cosa, è il nostro lavoro in qualità di genitori dargli la miglior informazione che possiamo, la miglior risposta che siamo in grado di dare. Non cambia adesso perché stiamo parlando di sessualità“.