hofer wierer
Dan Istitene/Getty Images

Secondo e ultimo giorno di riposo ai Mondiali di biathlon di Anterselva, che si preparano al gran finale, con le due staffette di sabato 22 febbraio (donne alle 11.45, uomini alle 14.45) e le mass start di domenica 23 febbraio (Wierer e Vittozzi in gara alle ore 12.30, Hofer e Windisch impegnati alle ore 15). La squadre azzurre per le prove a squadre saranno composto con il seguente ordine: Vittozzi, Wierer, Sanfilippo e Carrara da una parte e Hofer, Bormolini, Cappellari e Windisch dall’altra. A tifare le squadre azzurre impegnate in staffetta ci sarà anche Federico D’Inca, Ministro per i Rapporti con il Parlamento.

Ecco alcune dichiarazioni della vigilia:

Lisa Vittozzi: “i miei Mondiali sono partiti bene con la medaglia nella staffetta mista e il sesto posto nella sprint, poi mi sono un po’ persa, ma sto ricaricando le pile e proverò a essere protagonista sia nella staffetta che nella mass start. Non partiamo fra le favorite per il gioco delle medaglie, ma dobbiamo farci trovare pronte se si presentasse l’occasione di rimanere nelle prime posizioni“.

Michela Carrara: “avrò un’altra bella chance e cercherò di sfruttarla. La staffetta è una gara bella ed emozionante, in cui il risultato del gruppo prevale sulla prestazione singola. Sarà bello disputarla davanti ai tifosi italiani, spero di dimostrare il mio valore“.

Dominik Windisch: “il nostro quartetto è già salito sul podio a Oestersund, nella prima staffetta della stagione, poi le cose sono un po’ cambiate ma rimaniamo fiduciosi di mettere in pista tutte le nostre qualità. Chiaramente saremo chiamata ad una prova perfetta e sperare che gli avversari commettano una discreta quantità di errori, personalmente voglio ritrovare il feeling con il poligono su una pista dove fatico al poligono per via dell’altitudine“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE