Andre Drummond

Sul finire del mercato NBA, quando sembrava ormai che le franchigie avessero chiuso ogni possibile trattativa, una trade inaspettata ha scosso gli equilibri della lega: Andre Drummond è stato ceduto dai Detroit Pistons ai Cleveland Cavaliers. Un accordo improvviso, attraverso il quale la franchigia di ‘Motor City’ ha ceduto la propria stella che rischiava di perdere a zero.

Su Twitter, Andre Drummond si è sfogato così: “se c’è una cosa che ho imparato nella NBA è che amicizia e lealtà non esistono. Ho dato corpo e anima per i Pistons e che una trade del genere venga conclusa senza che nessuno neppure mi avverta che potesse andare in porto mi fa realizzare una volta di più che questa lega è soltanto business. Detroit, ti amo…“.