Carey
Charles Coates/Getty Images

Il Gran Premio d’Australia si svolgerà normalmente, nonostante l’emergenza Coronavirus che sta spaventando il mondo.

Melbourne
Mark Thompson/Getty Images

Ad annunciarlo è Chase Carey, presidente della Formula 1, che ha confermato ai microfoni di Marca lo svolgimento regolare della gara australiana: “a Melbourne si correrà, è l’unica città al mondo che celebra una gara di F1 e un Grand Slam di tennis e vogliamo che il GP festeggi i suoi 25 anni ad Albert Park. Ho parlato con i nostri partner ad Hanoi e vogliamo continuare, ma dobbiamo assicurarci di avere flessibilità e opzioni per risolvere i problemi logistici per andare alle gare e lasciare i paesi in seguito”.