LaPresse/Xinhua

Da diverse settimane, come si può leggere su Meteoweb, l’Australia è devastante da imponenti incendi, le quali immagini stanno tristemente facendo il giro del mondo. La situazione è particolarmente grave nell’area di Canberra, al punto che il Challenger di inizio stagione, in programma lunedì prossimo, è attualmente a rischio. Al torneo saranno presenti gli italiani Jannik Sinner, Andreas Seppi e Lorenzo Giustino. La situazione viene monitorata in maniera costante, ma se dovesse restare tale, o addirittura peggiorare, il programma potrebbe subire variazioni.

Sono appena arrivato in Australia e già mi è chiara la gravità della situazione in questo momento – ha raccontato Sinner su Instagram – Voglio scrivere due parole per tutte le persone segnate da questi terribili incendi, i miei pensieri e le mie preghiere sono tutte voi, siate forti. Voglio anche ringraziare i vigili del fuoco per il loro incredibile coraggio e determinazione. Spero che tutto questo possa terminare il prima possibile“.