Victors Sanchez del Amo
LaPresse/EFE

Un vero e proprio scandalo sessuale tiene banco nel calcio spagnolo. L’allenatore del Malaga, Victor Sanchez del Amo, è finito al centro di una bufera mediatica a causa della diffusione di un video hard che lo vede come protagonista. Il club spagnolo ha pubblicato un comunicato in merito alla vicenda nella quale rende nota la sospensione del manager: “sulla base degli eventi recentemente scoperti che non sono ancora stati verificati, il Malaga CF sospende immediatamente l’allenatore Victor Sanchez del Amo fino a quando l’indagine non chiarirà la vicenda. Forniremo altre informazioni quando verrà fatta luce sui fatti“.

L’allenatore ha diffuso invece questo comunicato: “sono stato oggetto di un crimine contro la privacy, con molestie ed estorsioni. Voglio segnalare che sono oggetto di un crimine contro la mia intimità, con molestie ed estorsioni. La vicenda è in mano alla polizia. Voglio anche informarvi che condividere o diffondere un contenuto intimo di chiunque senza consenso è un crimine, come stabilito nell’articolo 197 del codice penale, con sanzioni per coloro che diffondono contenuti personali senza il consenso della persona interessata. Grazie per la comprensione e il supporto“.