Kyrgios
LaPresse

Roger Federer è pronto a tuffarsi a capo fitto negli Australian Open. Giunto a Melbourne, il campione svizzero, è stato intervistato da The Age, interpellato anche sull’idolo locale Nick Kyrgios. Quest’ultimo ha ben figurato nella ATP Cup, ma ancora sembra mancargli qualcosa per competere con i big del tennis mondiale.

A tal proposito Federer ha ben chiara quale sia la lacuna di Kyrgios, il problema è solamente mentale: “Non penso che abbia troppo bisogno di migliorare il suo gioco. Ha un buon dritto e un discreto rovescio, un eccellente servizio, un ottimo gioco al volo e tutto il resto. Sappiamo tutti che è un altro il problema di Nick, cioè la sua testa. Sa di poter battere tutti e lo ha già dimostrato”. Insomma, Federer senza peli sulla lingua davvero, chissà se il ‘caldo’ Kyrgios raccoglierà i consigli del ben più navigato collega o se continuerà con le sue follie.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE