LaPresse/EFE

La Dakar 2020 non è nemmeno ufficialmente iniziata che già si registra il primo incidente, a farne le spese è il pilota ceco Martin Kolomy, costretto a dire addio alla competizione prima della tappa inaugurale.

Il driver del team MP-Sports è stato protagonista di un tremendo crash a bordo della sua Ford F-150 Raptor, perdendo il controllo dell’auto nello shakedown e danneggiandola gravemente dopo l’impatto. Nell’incidente, Kolomy ha riportato un serio infortunio che non gli permetterà di partecipare alla Dakar 2020, in programma quest’anno in Arabia Saudita.