FILIPPO RUBIN

Il duello del PalaVerde tra Imoco Volley Conegliano e Unet E-Work Busto Arsizio, in programma a Santo Stefano, costituirà la perfetta conclusione del girone di andata di Regular Season. Pantere e farfalle, infatti, sono fin qui le leader incontrastate del Campionato di Serie A1 Femminile – la terza classificata è a 7 lunghezze dal secondo posto – e anche nella 12^ giornata ottengono due successi netti. Le gialloblù di Daniele Santarelli piegano Il Bisonte Firenze al Mandela Forum con i 17 punti di Egonu e i 5 muri di Ogbobu, le bustocche di Stefano Lavarini superano in tre set piuttosto lottati la Lardini Filottrano con i 16 punti di capitan Gennari.

Dietro il duo di testa, si intensifica la lotta per la migliore posizione possibile al termine del girone di andata, che definirà la griglia dei quarti di finale di Coppa Italia. Quattro squadre in corsa per il terzo e quarto posto, che garantirebbero di disputare in casa la gara di Coppa: la Igor Gorgonzola Novara, vincitrice sulla èpiù Pomì Casalmaggiore nell’anticipo del sabato, è terza, mentre le rosa sono raggiunte (e scavalcate in virtù del numero di vittorie ottenute) dalla Savino Del Bene Scandicci, che approfitta del turno casalingo per imporsi per 3-0 sulla Banca Valsabbina Millenium Brescia con Pietrini top scorer. A contatto del quarto posto c’è anche la Saugella Monza, capace di sopraffare la Bartoccini Fortinfissi Perugia al PalaBarton: Meijners e Ortolani chiudono con percentuali di realizzazione molto alte, supportate anche da una prolifica Danesi.

In ottica Coppa Italia, assai significativo il successo della Reale Mutua Fenera Chieri, che batte 3-1 la Zanetti Bergamo e la sorpassa in classifica, assestandosi all’ottavo posto e tenendosi tra le mani il proprio destino: la belga Grobelna (23 punti) vince la sfida tra opposte con la polacca Smarzek (21). Non può più ottenere il pass per la Coppa Italia la Bosca S.Bernardo Cuneo, la cui vittoria a Caserta contro la Golden Tulip Volalto 2.0, però, le permette di staccare le ultime due posizioni. Brilla Van Hecke, autrice di 27 punti.