PHILIPPE MILLEREAU/LAPRESSE

Francesca Schiavone di partite ne ha giocate tante in carriera. La tennista milanese conosce il sapore della vittoria più dolce, con le sensazioni che stringere in mano la coppa del Roland Garros può dare, ma anche il sapore amaro delle sconfitte, dalle quali si è sempre rialzata.

Francesca SchiavoneL’hanno soprannominata ‘Leonessa‘, per il suo carattere indomito e battagliero, lo stesso che per 7 lunghi mesi le ha permesso di restare in silenzio, mentre giocava la partita più dura della sua vita contro un tumore malingo. Dopo un lungo silenzio social, Francesca Schiavone ha svelato quanto accaduto ai propri fan, dando la lieta notizia di aver finalmente sconfitto il male e di essere pronta a tornare più attiva che mai: “vi racconto cos’è successo negli ultimi 7 mesi della mia vita. Mi hanno diagnosticato un tumore maligno. È stata la lotta più dura in assoluto che ho affrontato. La cosa più bella è che sono riuscita a vincere questa battaglia. Quando me l’hanno detto qualche giorno fa sono esplosa dalla felicità, ed anche oggi vivo di felicità. La posso tagliare con un coltello. Sono già pronta con il cuore e con la testa ad affrontare nuovi progetti a cui sto pensando, che avevo e non potevo farli. Ci vedremo presto. Felice di quello che sono oggi”.

>>> CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO <<<

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE