AFP/LaPresse

L’ormai ex vice del ct della Spagna ha risposto duramente alle accuse ricevute da Lucho la scorsa settimana

E’ finito in malo modo il rapporto tra Luis Enrique e il suo ex vice Robert Moreno, estromesso dallo staff di Lucho per slealtà. Parole durissime quelle del ct della Spagna, a cui lo stesso Moreno ha voluto replicare nel corso di una conferenza stampa: “se non l’avessi seguito, Luis Enrique oggi non sarebbe il c.t. della Spagna. Non ho ancora capito ad oggi per quale motivo Luis abbia voluto continuare a lavorare col resto dello staff ma non con me. Sono stato etichettato in modo ingiusto, non sono quello che ha detto Luis Enrique. L’ho sempre seguito ovunque sia andato, sempre in modo leale. Non capisco perché mi abbia trattato così. Da adesso continuerò con la mia carriera di allenatore in prima, ho voglia di lavorare e allenare“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE