Kyrie Irving

Kyrie Irving salta il ritorno al TD Garden da avversario dei Celtics, i fan di Boston lo etichettano come ‘codardo’: su Instagram la risposta stizzita del playmaker

Kyrie Irving e i Boston Celtics non sembrano essersi lasciati in maniera pacifica. Il playmaker aveva chiesto il trasferimento dai Cleveland Cavaliers per ‘mettersi in proprio’ e diventare il leader di una franchigia (con LeBron ai Cavs sarebbe stato il secondo violino) scegliendo i Boston Celtics come sua prossima meta. I risultati altalenanti, qualche prestazione sottotono da parte sua e del resto della squadra, nonchè diversi altri fattori (come l’infortunio di Hayward) hanno fatto sì che Kyrie Irving abbia covato in sè un malcontento, malcelato durante la stagione, poi tramutatosi nella volontà di trasferirsi ai Brooklyn Nets in free agency.

I tifosi dei Boston Celtics non l’hanno presa bene. Lo aspettavano per il primo scontro stagionale, ma Kyrie ‘non si è presentato’ per infortunio. Codardo. I manifesti affissi a Boston e al TD Garden recitano questo. Punto nell’orgoglio, Irving ha voluto rispondere con un lungo post su Instagram nel quale scrive: “succede ogni volta e questa notte ha messo in mostra come lo sport e l’intrattenimento saranno sempre ignoranti e inopportuni. È stato montato un enorme show attorno a questo, che significa in realtà molto molto poco nel mondo reale che la maggior parte delle persone vivono. Ci sono cose che contano molto di più. […] Non cadere nel tranello che l’intrattenimento davanti a te ti sta ponendo, sul parquet non ci sarà mai niente di serio quanto doversi confrontare con la vita”.

Messaggio Instagram Kyrie Irving

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE