photo4/Lapresse

Il team di Brackley deve fare i conti con una piccola grana, il fotografo ufficiale infatti ha deciso di lasciare la scuderia

Non è tutto oro quello che luccica, anche la Mercedes deve fare i conti con certi grattacapi riguardanti alcuni membri del team. Il fotografo ufficiale della scuderia infatti ha deciso di lasciare la scuderia, colpa di un rapporto non più idilliaco con Lewis Hamilton, accusato di non saper bene cosa voglia fare con i social media.

Hamilton
Photo4/LaPresse

Paul Pipke, questo il nome del fotoreporter arrivato in Mercedes con Nico Rosberg, ha rivelato alla Bild cosa non ha funzionato: “la mia prima gara dopo la pausa estiva è stata Monza, lì ho cercato di fare le cose in maniera diversa, ma pare che non tutti ne siano rimasti soddisfatti. Poi sono andato a Singapore e in Messico, lì ho realizzato che non ero felice, che non avevo più voglia di seguire la scuderia. Non è stato facile lavorare con Hamilton in questo campionato, non sa cosa vuole e cosa fare dei social media. Dunque se vive in questa incertezza io non sono la persona giusta per lui, la nostra relazione non è più come un tempo”.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE