AFP/LaPresse

Elina Svitolina ha bisogno di 3 set per eliminare Sofia Kenin: la statunitense vince al tie-break il secondo periodo di gioco ma la numero 3 al mondo si impone al terzo set

Servono 2 ore e 34 minuti ad Elina Svitolina per accedere ai quarti di finale del WTA di Pechino. La tennista ucraina, numero 3 della classifica mondiale femminile, è costretta agli straordinari per superare la numero 16 WTA, Sofia Kenin. Dopo un 6-3 al primo set, scivolato via in 31 minuti, il secondo set dura 1 ora e 24. Serve un lungo tie-break per decidere le sorti dell’incontro che resta ancora vivo grazie al successo per 8-10 della statunitense. Nel terzo set la Kenin è a corto di energie e il gap di talento con Svitolina fa la differenza ai fini del 6-3 conclusivo.