maradona
18) Diego Maradona - LaPresse/Marco Cantile

Il Pibe de Oro ha mandato un messaggio al giocatore belga, consigliandogli di non lasciare Napoli perché non troverebbe un posto migliore in cui giocare

La doppietta segnata in Champions League al Salisburgo ha permesso a Dries Mertens di salire al secondo posto della classifica all-time dei marcatori del Napoli, superando niente meno che Diego Armando Maradona.

Mertens
Cafaro/LaPresse

Un traguardo storico, che il belga ha accolto con grande soddisfazione, proiettandosi già al primo posto di Hamsik, distante solo 5 reti (116 a 121). Lo stesso Pibe de Oro si è congratulato con Mertens inviandogli, tramite il Corriere dello Sport, una richiesta e un consiglio: “mi aspetto che, come fece Hamsik, anche Dries mi mandi la maglietta del sorpasso, ma con una bella dedica. Perché una sua 14 ce l’ho, ma non è dedicata. E ti assicuro, Dries, la terrei tra quelle a me più care. Lui è nato centravanti ma non lo sapeva. Tutti quei gol non li può fare uno che non è attaccante nell’anima, oltre che nel piede. A Mertens posso dire che se è giusto e sacrosanto per un professionista cercare sempre più ricchi ingaggi, è vero anche che in nessun altro angolo del mondo si sentirebbe amato, rispettato, coccolato e importante come a Napoli. De Laurentiis? Caro presidente, questo ragazzo non fartelo scappare. Ha più di trent’anni, lo so, ma corre e gioca e fa gol con le freschezza e l’entusiasmo di un ragazzo. Poi, se proprio dovesse andare via, sappia Mertens che a La Plata, nel mio Gimnasia, un posto per lui ci sarà sempre“.