Fifa, Kakà incontra Infantino nella sede di Zurigo: “voglio imparare come si organizza il calcio mondiale”

kakà Spada/LaPresse

Il brasiliano ha incontrato il presidente della Federazione Internazionale, discutendo su alcuni temi come le recenti innovazioni nel mondo del calcio

Visita particolare oggi per Gianni Infantino nella sede della Fifa a Zurigo, il presidente della Federazione ha ricevuto infatti Kakà, con cui ha discusso su alcuni temi riguardanti le innovazioni del calcio, la transizione digitale e i nuovi media.

AFP/LaPresse

Un colloquio proficuo per il Pallone d’Oro 2007, che ha poi espresso le proprie sensazioni: “sono venuto alla Fifa perché non vedo l’ora di imparare di persona cosa serve per allestire la macchina organizzativa del calcio mondiale. Questo è un compito molto complesso ed eccitante dato il fatto che il calcio è giocato in tutto il mondo. La complessità dell’organizzazione dello sport più popolare al mondo è qualcosa che non puoi vedere durante la tua carriera di giocatore poiché le competizioni sono solo una dimensione della missione della FIFA. Negli ultimi anni, il calcio è cambiato enormemente. Ad esempio, nei miei tempi di gioco la digitalizzazione non era quella di oggi. Sono entusiasta di vedere come la Fifa stia abbracciando tutti questi cambiamenti attraverso le sue competizioni e le sue attività quotidiane“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30848 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery