Mancini
Jennifer Lorenzini/LaPresse

Il commissario tecnico dell’Italia ha parlato al termine della vittoria sulla Grecia, valsa agli azzurri la qualificazione aritmetica ad Euro 2020

Settima vittoria in altrettante gare, l’Italia vola ad Euro 2020 e lo fa da prima nel girone, visto che non può essere più raggiunta né dalla Finlandia e né dall’Armenia.

Italia
Jennifer Lorenzini/LaPresse

Una serata speciale per Roberto Mancini, apparso soddisfatto ai microfoni di Raisport: “i ragazzi sono stati bravissimi, però, prima di tutto vorrei ringraziare il pubblico dell’Olimpico. Stasera erano tanti e ci hanno sostenuto anche nel primo tempo in cui non abbiamo fatto benissimo perché eravamo contratti. E poi vorrei dedicare questa vittoria ai bambini dell’Ospedale Bambino Gesù. Le difficoltà del primo tempo? Troveremo squadre che staranno lì e aspetteranno. Noi abbiamo avuto troppa frenesia di giocare, invece di aspettare e trovare il varco giusto. Questo è un gioco che non va bene poi su un campo bagnato come quello di stasera. Nel secondo tempo abbiamo trovato il gol, abbiamo avuto altre occasioni e abbiamo giocato sicuramente meglio. Questa sera c’era un pubblico numeroso come non si vedeva da tempo all’Olimpico, speriamo che sia così anche a giugno nel match d’esordio agli Europei“.