murray
AFP/LaPresse

Andy Murray trionfa all’esordio nell’ATP di Pechino: il tennista britannico supera Matteo Berrettini dopo due tie-break

È il numero 503 del mondo, ma la stoffa è sempre la stessa. Nonostante il grave infortunio che stava per costargli la carriera, e la lenta riabilitazione che gli ha permesso di tornare nel circuito solo da qualche settimane, il talento di Andy Murray sembra essersi conservato intatto. Il tennista britannico ne ha dato prova sul cemento dell’ATP di Pechino superando all’esordio uno fra i tennisti più in forma della stagione: Matteo Berrettini. Murray si è imposto in 2 ore e 3 minuti grazie a due tie-break, vinti con il punteggio di 7-2 / 9-7. Agli ottavi di finale Murray affronterà Cameron Norrie.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android