L’uragano Dorian devasta le Bahamas, Michael Jordan si traveste da… eroe: donato 1 milione per la ricostruzione

Michael Jordan LaPresse

Michael Jordan ha donato 1 milione di dollari alle Bahamas per far fronte alle devastazioni generate dal passaggio dell’uragano Dorian

L’arcipelago caraibico è stato funestato dal passaggio dell’uragano Dorian. La furia della natura si è abbattuta con particolare violenza sulle Bahamas, devastando tutto ciò che si è posto sul suo cammino (per conoscere la situazione attuale consultate Meteoweb). L’NBA però non è rimasta a guardare. Buddy Hield e DeAndre Ayton, due giocatori caraibici, hanno donato 100.000 dollari a testa.

Michael Jordan invece ha donato addirittura 1 milione spiegando: “sono devastato nel vedere la distruzione che l’uragano Dorian ha portato alle Bahamas, dove possiedo alcune proprietà e che ho la fortuna di visitare frequentemente. Il mio cuore si rivolge a tutti coloro che soffrono, e soprattutto a coloro che hanno perso i loro cari. Man mano che proseguiranno gli sforzi di risanamento e di soccorso, seguirò da vicino la situazione e lavorerò per identificare le organizzazioni senza scopo di lucro i cui fondi che verserò avranno il maggiore impatto. Il popolo delle Bahamas è forte e resistente e spero che la mia donazione possa essere di aiuto mentre lavorano per riprendersi da questa tempesta catastrofica”.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16952 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery