MotoGp, Lorenzo non si nasconde: il maiorchino ha le idee chiare sul contatto tra Rossi e Marquez

Alessandro La Rocca/LaPresse

Il maiorchino ha commentato il diciottesimo posto ottenuto in qualifica, soffermandosi poi sul contatto tra Marquez e Rossi

Jorge Lorenzo continua a migliorare in sella alla sua Honda, nonostante i risultati ottenuti non siano in linea con la propria caratura. Il maiorchino chiude al diciottesimo posto le qualifiche del Gp di Misano, dovendo fare i conti con alcuni problemi di grip e setting.

Alessandro La Rocca/LaPresse

Intervistato al termine della giornata, l’ex Ducati ha sottolineato: “per alcuni problemi di setting non siamo riusciti ad approfittare pienamente della giornata di ieri, oggi ci aspettavamo di migliorare ed avvicinarci di più. Ho finito più lontano rispetto al più veloce, quindi non possiamo essere pienamente soddisfatti, ma abbiamo comunque guidato meglio. Per quanto successo con l’anteriore, ho sentito già qualcosa di strano all’uscita dei box, è una cosa molto strana, è stato un problema ai freni. La prima volta che ho provato il telaio in carbonio è stato ai test di Barcellona, ma sfortunatamente dopo qualche giro sono caduto. Lo stesso è successo ad Assen, poi l’abbiamo provato di nuovo nei test di Misano, dove ho acquisito maggiore fiducia. Non voglio esprimermi dal punto di vista tecnico, ma abbiamo provato la moto nei test ho sentito molta più potenza ma andiamo peggio in curva. Pian piano miglioriamo un po’, ma è più complicata da guidare, più nervosa, aspetto che va migliorato l’anno prossimo. Il contatto tra Marquez e Valentino Rossi? In alcuni circuiti Marquez ha approfittato di Valentino per fare il giro, oggi lui non glielo ha permesso“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30266 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery