Formula 1, la rivelazione di Binotto dopo il Gp di Singapore: “abbiamo pensato di far passare Leclerc”

Vettel e Leclerc Photo4/LaPresse

Il team principal è tornato sull’undercut che ha permesso a Vettel di balzare al comando davanti a Leclerc, rivelando di aver pensato allo scambio di posizioni

L’episodio chiave del Gran Premio di Singapore è stato senza dubbio il pit-stop di Sebastian Vettel, che ha permesso al tedesco non solo di sopravanzare Lewis Hamilton, ma addirittura anche Charles Leclerc.

Vettel e Leclerc

Photo4/LaPresse

Una situazione che ha sorpreso anche il muretto box della Ferrari, compreso Mattia Binotto, che non si aspettava un esito del genere: “l’undercut è stato effettivamente più forte del previsto, pari a 3,9 secondi. Non ci aspettavamo un numero così grande. È un dato di fatto: quando abbiamo fermato Sebastian, abbiamo pensato che Charles, fermandosi il giro dopo, sarebbe poi stato in vantaggio. Seb ha guidato bene, ha ottenuto un undercut di 3,9 secondi e questa è stata la differenza. Capisco che Charles in qualche modo sia un po’ deluso, perché stava cercando di fare del suo meglio per vincere la gara e penso che abbia fatto tutto il possibile per riuscirci. Se abbiamo preso in considerazione lo scambio di posizioni? Sì, lo abbiamo fatto. Ma credo che, almeno in quel momento, abbiamo pensato che la scelta giusta fosse non farlo. Internamente abbiamo ancora opinioni diverse da discutere, ma ci abbiamo pensato”.

Valuta questo articolo

Rating: 4.5/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30268 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery