michele scarponi frankje

Davide Cassani ricorda Michele Scarponi nel giorno del suo 40° compleanno: il pensiero speciale del ct della Nazionale italiana di ciclismo

Michele Scarponi avrebbe compiuto 40 anni ieri e a due anni dalla sua tragica scomparsa, a causa di un incidente stradale mentre si allenava per le strade di Filottrano, in tantissimi gli hanno rivolto un pensiero speciale.

Tra coloro che ieri hanno voluto ricordare l’Aquila di Filottrano c’è anche Davide Cassani, ct della Nazionale azzurra, che alla vigilia della prova su strada elite, ha dedicato a Scarponi parole davvero commoventi.

davide cassani
Daniele Leone/LaPresse

Oggi Michele Scarponi avrebbe compiuto 40 anni. Sono in ammiraglia, dietro alla nazionale italiana che si sta allenando, sulla strada che da Mori va verso Affi e proprio su queste strade, durante l’ultima tappa del Tour of the Alps, ad un certo momento si affianca Michele. Ha la faccia sorridente, come sempre, ha voglia di parlare. Mi racconta della gioia per la vittoria di qualche giorno prima, del tornare ad essere capitano dell’ Astana al Giro, ma ad un certo punto mi chiede:”ma Cassa, quanti anni devo correre ancora secondo te?” Lo guardo, sta aspettando una mia risposta che non tarda ad arrivare:” tu fai quello che vuoi ma io ho bisogno di te al mondiale del prossimo anno a Innsbruck”. È stata l’ultima volta che ho parlato con lui e quella maglia azzurra che gli avevo promesso l’ho portata alla sua famiglia, a Filottrano. Buon compleanno Scarpa“, ha scritto Cassani.