Beach Volley – Tutto pronto in Cina per il torneo di qualificazione olimpica

Beach Volley: al via in Cina il torneo di qualificazione olimpica

È tutto pronto in Cina, a Haiyang, per il torneo di beach volley che dal 18 al 22 settembre assegnerà 4 posti (2 maschili e 2 femminili) per le prossime olimpiadi Olimpiadi di Tokyo 2020. All’evento prenderanno parte le migliori 15 coppie (maschili e femminili) del ranking FIVB, aggiornato al 16 luglio 2019, più le coppie cinesi (paese ospitante).

Ogni nazione potrà schierare solamente una coppia maschile e una femminile. A rappresentare l’Italia saranno Daniele Lupo – Paolo Nicolai e Marta Menegatti – Viktoria Orsi Toth. I vice campioni olimpici fanno parte della pool A, nella quale sono presenti: i brasiliani Andre Loyola – George Wanderley, i cinesi Peng Gaoe – Yang Li e gli svizzeri Mirco Gerson – Adrian Heidrich. Domani Paolo e Daniele esordiranno contro i brasiliani Loyola – Wanderley.
Le azzurre, invece, sono state inserite nella Pool B insieme a: Elsa Baquerizo – Liliana Fernandez (Spa), Carolina Hortae – Angela Lavalle (Bra), Miki Ishii – Megumi Murakami (Jap). Nel primo match Marta e Viktoria scenderanno in campo domani contro le spagnole Baquerizo-Fernandez.

La Formula – La competizione (18-22 settembre), per il settore maschile e per quello femminile, sarà caratterizzata da quattro fasi

PRIMA FASE – 4 gruppi (A – D) di 4 squadre che si affronteranno con la formula del Round Robin modificato. Le prime tre squadre classificate di ciascuna pool passeranno alla seconda fase, in totale dodici squadre.

SECONDA FASE – Quattro gruppi (E – H) di tre squadre che si affronteranno con la formula del Round Robin. Le prime due formazioni classificate si qualificheranno alla terza fase, in totale otto coppie.

TERZA FASE – Le otto squadre saranno divise in due gruppi (I – J), che si disputeranno con la formula del Round Robin. Le prime due coppie di ciascun gruppo avanzeranno alla fase finale.

FASE FINALE – La prima classificata del gruppo I giocherà con la seconda del gruppo J, mentre la prima della pool J contro la seconda del girone I.

Le coppie vincitrici dei due match guadagneranno per la propria nazione un posto ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020. In totale saranno quindi 4 i posti assegnati per le Olimpiadi: 2 maschili e 2 femminili.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35768 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery