Allegri, si gode la Serie A da spettatore: “non mi sono pentito di aver lasciato la Juventus. Inter? Con Conte è da scudetto”

allegri AFP/LaPresse

Dopo l’addio alla Juventus, scelta della quale spiega di non essersi pentito, Massimiliano Allegri si gode la Serie A da spettatore: l’ex allenatore bianconero promuove l’Inter come candidata per lo scudetto

Dopo diversi anni di intenso lavoro in panchina, Massimiliano Allegri si gode un po’ di meritato relax lontano dai campi da gioco. L’ex allenatore della Juventus guarda il calcio da spettatore, godendosi di più le partite.

Lapresse

Intervistato durante un evento organizzato dai giovani industriali di Assindustria Venetocentro, Allegri ha parlato del suo addio alla Juventus e ha promosso l’Inter a candidata per lo scudetto: “non sono assolutamente pentito della scelta fatta con la Juventus, le cose non vanno forzate. Dopo cinque anni era arrivato il momento di prenderci una pausa, forse il presidente l’aveva capito prima di me. Ne abbiamo fatta di strada, da quando a Vinovo mi lanciavano ortaggi di ogni tipo. Marotta? Alla Juve ho vinto sia con lui che senza di lui. All’Inter ha costruito una squadra forte e con Conte ha fatto una scelta di peso in panchina. Può vincere lo scudetto. Juventus? Non l’ho guardata di nascosto, ma normalmente in tv. Le ho viste tutte e un pezzetto di Juventus-Napoli. Ora che sono fermo posso finalmente godermi le partite, quando allenavo non le guardavo mai“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE:

>> Per iOS

>> Per Android

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16933 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery