andy murray
AFP/LaPresse

Niente singolare agli US Open per Andy Murray: lo scozzese rinuncia alla wild card

Andy Murray ha preso nella notte una dura decisione: dopo la sconfitta di ieri contro Gasquet al primo turno del torneo ATP di Cincinnati, resosi conto delle difficoltà che ancora riscontra in campo, al rientro dopo sette mesi, ha deciso di rinunciare alla wild card per il torneo singolare degli US Open

Speravo di potermi mettere alla prova e fare un po’ più di pratica. Ho parlato col team, non voglio alcuna wild card“, queste le parole di Murray che ha comunque spiegato poi di “non aver sentito grandi dolori“, ma di aver avuto gambe “piuttosto pesanti” durante il match.