verstappen
photo4/Lapresse

Il consulente della Red Bull ha confermato l’esistenza della clausola di uscita nel contratto di Max Verstappen, sottolineando però come sia scaduta

La Red Bull blinda Max Verstappen, soprattutto dopo la grande prima parte di stagione condita da due vittorie e una pole position, la prima in carriera arrivata a Budapest.

Marko
Photo4/LaPresse

La clausola di uscita presente nel contratto dell’olandese è infatti scaduta, dunque non può più essere fatta valere dal pilota nel corso di questa stagione. A confermarlo è Helmut Marko, felice di annunciare la permanenza di Max a Milton Keynes: “la clausola era normale, considerando che avevamo un nuovo fornitore di motori e la performance è ovviamente un fattore importantissimo. Ovviamente è stato un bel weekend in cui la pole position è stata una bella soddisfazione, ma internamente avevamo già raggiunto l’accordo sulla prossima stagione prima della gara”.