LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

L’azzurra è costretta a rinunciare alla finale a causa del riacutizzarsi di un dolore alla schiena

Niente finale dal trampolino un metro per Elena Bertocchi, l’azzurra infatti deve alzare bandiera bianca agli Europei di tuffi a Kiev per un riacutizzarsi di un dolore alla schiena che la condiziona da aprile. La 25enne lombarda aveva saltato gli Assoluti di maggio e il GP di Bolzano, riuscendo a recuperare per la rassegna continentale.

Oggi però la doccia fredda, il fastidio che torna e non va via, nemmeno dopo l’intervento del medico federale Gianluca Camilleri e dei fisioterapisti Valentina Tisci e Ciro Orabona. Oltre alla finale di oggi, Elena Bertocchi potrebbe saltare anche la finale dal trampolino 3 metri sincro in programma domenica, dove dovrà difendere con Chiara Pellacani l’oro europeo di Edimburgo 2018. 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE