nainggolan
Alessandro Tocco/LaPresse

Il centrocampista belga è stato presentato oggi in conferenza stampa, parole al miele per il Cagliari e per il presidente Giulini

E’ il giorno della presentazione di Radja Nainggolan, il Cagliari si sfrega le mani per il ritorno del centrocampista belga, liquidato dall’Inter e tornato subito in Sardegna.

Alessandro Tocco/LaPresse

Davanti ad una sala stampa gremita in ogni ordine di posto, il ‘Ninja‘ ha risposto alle domande dei giornalisti, lanciando anche una frecciatina alla sua ex squadra: “voglio ringraziare il presidente perché è stato subito chiaro e ha fatto una cosa quasi impossibile. Mi ha convinto, so quale è l’ambiente e che si dovrà lottare e sono pronto. Avevo altre offerte, ma non è stato difficile scegliere, avevo già in mente cinque anni fa quando sono partito di tornare, ma non pensavo così presto. A volte capitano situazioni che ti facilitano la scelta. Vorrei scrivere una storia importante e le vicende extra calcistiche hanno facilitato la mia presenza qui. Per sempre? Sono in prestito, se il presidente mi compra. Sono cresciuto in questi anni? Nel mio passato ho visto tante cose. Per questo ho deciso di vivere la mia vita al massimo. Ho commesso qualche errore ma ho sempre dato il massimo e voglio continuare a farlo qui in Sardegna. Ho visto diversi cambiamenti: si vede che la società vuole crescere. Con Maran ho parlato prima al telefono: mi è sembrato che abbia le idee chiare. Il gruppo? Oggi ho fatto il primo allenamento con i nuovi compagni, mi hanno accolto bene. Il resto, tipo il mio ruolo, lo vedremo con calma nei prossimi giorni”.

Nainggolan
Miguel MEDINA / AFP

Sull’Inter, poi Nainggolan ha ammesso: “sono molto carico anche per come sono finite le cose all’Inter. Adesso sta a me dimostrare che loro hanno sbagliato. Io vado in campo per dare sempre il massimo: le critiche e i fischi se fai male ci possono stare. Questo progetto mi piace. So che si dovrà lottare ma penso che potremo fare ottime cose in questo campionato“.

SCARICA L’APP DI SPORTFAIR PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE: 

>> Per iOS

>> Per Android