Atletica – Meeting di Schifflange: Alessia Trost si impone nell’alto, l’azzurra valica la misura di 1.90

alessia trost AFP/LaPresse

Tre tentativi senza successo per la friulana a 1.93, che riesce comunque a mantenersi in testa davanti alla connazionale Furlani

Al meeting di Schifflange, in Lussemburgo, l’azzurra Alessia Trost si aggiudica la vittoria nel salto in alto con 1,90. La 26enne delle Fiamme Gialle supera la misura alla terza prova, in una gara iniziata bene a 1,81 prima di valicare 1,87 al secondo ingresso in pedana. Poi la friulana, bronzo mondiale indoor nel 2018, si cimenta tre volte con l’asticella a 1,93, ma senza successo.

Alessia Trost

A.G.GiancarloColombo

Nello scorso weekend, agli Europei a squadre di Bydgoszcz, si era piazzata terza con 1,94 per centrare il primato stagionale outdoor, pareggiando quello al coperto con cui aveva già ottenuto lo standard di iscrizione per i Mondiali di Doha (27 settembre-6 ottobre). “Sono abbastanza contenta per come ho saltato – commenta Alessia Trost – ma non per la misura visto che credevo di fare qualcosa in più e 1,93 ci poteva stare. Ho comunque avuto buone sensazioni, perché sono rimasta stabile sulla linea del lavoro tecnico impostato e sul tipo di salto della settimana scorsa, quindi non cambia nulla rispetto a prima. Ero molto concentrata sulla rincorsa, su come arrivare allo stacco. Le condizioni meteo non erano ideali, con molto vento anche se non freddo, e oggi non era facile saltare. Tornerò in gara al meeting di Rovereto del 27 agosto”. Secondo posto per l’altra azzurra Erika Furlani (Fiamme Oro) con 1,81 al terzo tentativo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29588 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery