Lapresse

Nonostante sia passata in vantaggio di un set, l’americana abbassa la guardia e viene ribaltata dalla Konta che vola così agli ottavi di finale

Johanna Konta accede agli ottavi di finale del torneo di Wimbledon, la tennista britannica esce fuori da una situazione complicata e ribalta l’iniziale svantaggio, stendendo in tre set Sloane Stephens.

L’americana si arrende con il punteggio di 3-6, 6-4, 6-1 dopo due ore e tre minuti di gioco. Difficile prevedere un tale esito dopo l’avvio di match da parte della statunitense, che paga un clamoroso calo di concentrazione costatole l’accesso agli ottavi, dove Johanna Konta se la vedrà con Petra Kvitova.