Tour de France – Caleb Ewan non sta nella pelle: “ho realizzato un sogno che avevo fin da bambino”

AFP/LaPresse

Il corridore della Lotto Soudal ha commentato la vittoria ottenuta al Tour de France, la prima della sua carriera

Prima vittoria al Tour d France per Caleb Ewan, il corridore della Lotto Soudal si è imposto in volata nell’undicesima tappa della Grande Boucle, tagliando per primo il traguardo di Tolosa.

AFP/LaPresse

Un’emozione pazzesca per l’australiano, che ha espresso le proprie sensazioni nel post tappa ai microfoni di Rai Sport: “non posso crederci, ci sono andato così vicino nelle prime quattro volate, ma la squadra non hai perso la fiducia in me e io non l’ho mai persa in loro. Sapevo che se tutto fosse andato bene, potevo essere il più veloce di giornata. A dieci chilometri dall’arrivo, Jasper De Buyst è caduto. Ero nelle retrovie del gruppo, ma Roger Kluge è tornato indietro per me e mi ha riportato alla ruota di Groenewegen all’ultimo chilometro. Per fortuna ho avuto le gambe per portare a termine il lavoro. È un sogno d’infanzia che si realizza. Non c’è un’altra gara nella quale volevo vincere fin da bambino. Il Tour de France è qualcosa di lontano dall’Australia, qualcosa che guardi solo in TV. E’ fantastico“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30965 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery