bernal
Anne-Christine POUJOULAT / AFP

Una violenta grandinata costringe gli organizzatori ad interrompere la 19ª Tappa del Tour de France: vittoria ad Egan Bernal che diventa la nuova maglia gialla

Il Tour de France si avvicina al weekend conclusivo e non mancano i colpi di scena. Potremmo dire che il trittico alpino rappresenta le fasi ‘più calde’ della Grande Boucle, ma a giudicare dal meteo odierno, sembra sia tornato l’inverno sulla Francia! Proprio le condizioni meteorologiche hanno giocato un ruolo chiave nella fase finale della 19ª Tappa della prestigiosa corsa francese. A poco più di 25 km dell’arrivo, con uno strepitoso Egan Bernal lanciato in una fuga che gli stava consegnando la virtuale maglia gialla, ma con Simon Yates che pedalava a tutto gas al suo inseguimento (valevole unicamente per la vittoria di tappa), gli organizzatori della corsa hanno optato per la sospensione. Il tratto finale della tappa, da concludersi sulla vetta di Tignes, è stato colpito da una violenta grandinata che lo ha praticamente imbiancato completamente.

I tempi sono stati presi sulla vetta dell’Iseran, con un Egan Bernal che si è preso in colpo solo vittoria di tappa e maglia gialla. Tanta amarezza per Julian Alaphilippe che, dopo la fatica delle salite, aveva percorso la discesa successiva all’Iseran a rotta di collo per cercare di ridurre il più possibile il gap che lo separava da Bernal. Finale incredibile per la 19ª Tappa: il weekend adesso si fa davvero elettrizzante