Nelle fasi concitate dello sprint di Tolosa, Niccolò Bonifazio si è trovato di fronte lo smartphone di uno spettatore e non ha potuto far altro che colpirlo

Una follia che avrebbe potuto avere gravi conseguenze per Niccolò Bonifazio, riuscito fortunatamente a rimanere in piedi nonostante l’urto avvenuto durante lo sprint di Tolosa, undicesima tappa del Tour de France. Subito dopo aver cominciato la volata, il corridore italiano si è trovato di fronte il braccio teso di uno spettatore, intento a scattare una foto con il proprio smartphone ai corridori.

Una follia che avrebbe potuto far cadere l’intero gruppo, soprattutto considerando la velocità raggiunta dai ciclisti in quel momento della tappa. Nonostante l’urto, Bonifazio è riuscito a rimanere in piedi, senza però riuscire a strappare la vittoria a Ewan. Ecco il video: