Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Sorridono le azzurre della staffetta, male gli uomini ed Ilaria Cusinato: i risultati delle batterie della notte e gli italiani in gara nell’ultima giornata dei Mondiali di nuoto 2019 di Gwangju

Sono andate in scena nella notte italiana le ultime batterie dei Mondiali di nuoto 2019 di Gwangju. Alle 13 si disputeranno le ultime finali, che assegneranno le rimanenti medaglie di questa edizione della rassegna iridata. Una prestazione non troppo soddisfacente per l’Italia: Ilaria Cusinato non è riuscita a far bene nei 400 misti, chiudendo la sua gara in 4’43”27, così come angli gli uomini della 4×100 misti non hanno staccato il pass per la finale, con Sabbioni, Burdisso, Frigo e Martinenghi, col crono di 3’35”23. Una forte delusione per gli azzurri della staffetta, che rimandano dunque la qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020. L’unico spiraglio di luce è arrivato, nella notte italiana, dalla staffetta femminile 4×100 mista donne, con Panziera, Castiglioni, Bianchi e Pellegrini: nonostante una Panziera non al meglio della sua forma fisica le azzurre sono riuscite a staccare il pass per la finale di oggi, chiudendo la loro gara col secondo crono in 3’58”35, alle spalle solo degli USA.

Il programma degli italiani in gara oggi:

13:02 50 dorso uomini (Italia assente)
13:09 50 rana donne (Benedetta Pilato e Martina Carraro)
13:17 1500 uomini (Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza)
13:47 50 stile libero donne (Italia assente)
14:01 400 misti uomini (Italia assente)
14:19 400 misti donne (Italia assente)
14:38 4×100 mista uomini (Italia assente)
14:56 4×100 mista donne (Italia)