Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

I due azzurri chiudono al sesto e nono posto, ottenendo così la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020

Niente medaglia per Gregorio Paltrinieri e Mario Sanzullo nella 10 km maschile dei Mondiali di nuoto 2019, i due azzurri però si consolano con la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Serviva arrivare nei primi dieci, missione compiuta per i nuotatori italiani, considerando il sesto posto di Greg e il nono di Sanzullo, autori entrambi di una prestazione davvero sopra le righe.

La medaglia d’oro la mette al collo il tedesco Wellbrock, avversario difficile da battere anche nei 1500 metri in piscina. Bravo il tedesco a scegliere la scia giusta, quella del francese Olivier, tagliando il traguardo per primo davanti proprio al transalpino. Completa il podio Rob Muffels, abile a precedere avversari del calibro di Rasovszky, campione del mondo della 5 km, Wilimovski e il campione uscente Weertman. “Il sesto posto è un buon risultato anche perché è una nuova esperienza e il prossimo anno me la giocherò – ha detto all’arrivo Gregorio Paltrinieri. Soprattutto nell’ultimo chilometro è stata difficile, dura, ero un po’ cotto dopo essere stato in testa per lunghi tratti. Quelli che sono arrivati davanti sono sicuramente più esperti io ho tantissimo da migliorare“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE