Mondiale Motocross Junior – Sabato positivo per i piloti italiani, pole di Guadagnini nella 125cc

Ph. MXGP

L’Italia, che ha schierato 21 giovani, è stata protagonista di un sabato positivo grazie alle prestazioni di diversi atleti azzurri

Si è aperto oggi in Trentino il Mondiale Motocross Junior, la competizione giovanile che vede scendere in pista oltre 230 piloti Under 17 suddivisi nelle classi 125 cc, 85 cc e 65 cc. L’Italia – che ha schierato 21 giovani – è stata protagonista di un sabato positivo grazie alle prestazioni di diversi atleti azzurri.

Nella 125 cc Mattia Guadagnini (Husqvarna), impegnato nel Gruppo B, ha conquistato la pole position di categoria facendo registrare il miglior crono in 1’43’’956. Domani nella scelta del cancelletto il veneto precederà il francese Tom Guyon (Ktm) e l’estone Jorgen Talviku (Husqvarna). Bravo anche Andrea Bonacorsi (Ktm), 3° nel Gruppo A, dove Raffaele Giuzio ha guadagnato l’8° posto. La Last Chance Race ha visto Alessandro Facca (Ktm) e Alberto Barcella (Ktm) posizionarsi 2° e 7°.

La Maglia Azzurra si è distinta anche nella 85 cc. Merito della pole di Matteo Luigi Russi (Ktm) – in 1’50’’884 – che nel Gruppo B ha chiuso davanti al compagno di squadra Valerio Lata (Ktm). 1° del Gruppo A, il lettone Edvards Bidzans (Husqvarna). Nello stesso raggruppamento Ferruccio Zanchi (Husqvarna) ha concluso 3°. Nella Last Chance Race Alberto Sanna (Ktm) e Simone Pavan (Ktm) si sono piazzati 4° e 6°.

Il migliore italiano della 65 cc è stato Edoardo Martinelli (Husqvarna), 2° nel Gruppo B del poleman Marek Vitezslav (Ktm, 1’59’’621). 7° Filippo Mantovani (Ktm). L’australiano Ky Woods si è piazzato in testa al Gruppo A, in cui Paolo Martorano (Ktm) ha chiuso la top 5.

Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: “Sono soddisfatto di come si sono svolte le qualifiche. In ogni classe abbiamo schierato sia piloti di punta sia giovani che devono ancora fare esperienza. Per ora i risultati rispecchiano le aspettative ma non abbiamo ancora fatto nulla. Certo, alcuni ragazzi avranno il morale alto visti i buoni tempi e il buon passo ma domanipartiremo tutti alla pari. Dovremo essere bravi a sbagliare meno degli altri e a cogliere le occasioni in nostro favore”.

Di seguito, le posizioni di partenza degli italiani domani in gara:

125 cc: 1. Mattia Guadagnini, 6. Andrea Bonacorsi, 16. Raffaele Giuzio, 21. Mirko Valsecchi, 25. Andrea Roncoli, 38. Alessandro Facca

85 cc: 1. Matteo Luigi Russi, 3. Valerio Lata, 6. Ferruccio Zanchi, 21. Alessandro Gaspari, 31. Patrick Busatto, 40. Alberto Sanna

65 cc: 3. Edoardo Martinelli, 10. Paolo Martorano, 13. Filippo Mantovani, 21. Andrea Maria Roberti, 22. Niccolò Mannini, 23. Samuele Mecchi, 34. Gennaro Utech

Questo il programma gare di domani:

11.30: Gara 1 65 cc
12.15: Gara 1 85 cc
13.10: Gara 1 125 cc

14.30: Gara 2 65 cc
15.15: Gara 2 85 cc
16.10: Gara 2 125 cc

I giovani impegnati nel Mondiale Motocross Junior lotteranno sia per assicurarsi il titolo di campione individuale che per far salire la propria nazionale sul gradino più alto del podio. Nel primo caso, i punti verranno assegnati come nel corso del Campionato del Mondo (25 al 1°, 22° al 2°, 20° al 3° fino al 20° classificato); la graduatoria per nazioni verrà invece stilata attribuendo ad ogni atleta il punteggio corrispondente alla propria posizione.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29658 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery