Brasile, durissime accuse di Tite contro Messi: “non sa perdere, abbia più rispetto”

Tite Lapresse

Il commissario tecnico della nazionale brasiliana ha replicato duramente alle accuse di Messi, che aveva tacciato di corruzione la Conmebol

Le parole di Lionel Messi non potevano rimanere inascoltate, così il Brasile ha deciso di rispondere duramente alle accuse dell’attaccante argentino.

AFP/LaPresse

A replicare duramente è il ct verdeoro Tite, che non le ha mandate a dire alla Pulce dopo il nono successo in Copa America: “Messi è un extraterrestre e non si può annullare, ma in queste circostanze deve essere più rispettoso. Deve accettare quando perde, deve mantenere la calma e parlare con rispetto. Sono d’accordo con lui che non doveva essere espulso contro il Cile, ma contro di noi ci sono stati solo tre falli su di lui, e il quarto, quello di Casemiro, non c’era, ma l’hanno fischiato comunque. E da lì è arrivato il colpo di testa di Aguero che è finito sulla traversa. E per questo sostengo che il Brasile, contro l’Argentina, ha giocato in maniera regolare“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30840 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery