Nuoto – Trofeo Sette Colli, Simona Quadarella impressionante: doppiata un’avversaria, vittoria e record personale nei 1500

Simona Quadarella spettacolare al Trofeo Sette Colli di Roma: record personale e primato della competizione davanti al suo pubblico

Simona Quadarella non si smentisce mai! La giovane nuotatrice italiana regala sempre emozioni incredibili e grande spettacolo in vasca. Oggi, nei 1500 femminili del Trofeo Sette Colli, l’azzurra ha segnato un fantastico tempo, fermando il crono sui 15.48.84, stabilendo dunque il nuovo record della competizione ed il suo record personale e avvicinandosi sempre più al record italiano di Alessia Filippi. Una gara stratosferica, nella quale Quadarella non ha mai avuto rivali, tanto da doppiare anche una sua avversaria. Secondo posto per Kapas, a 15” dall’azzurra.  terza l’altra azzurra Giulia Gabbrielleschi in 16’10″34.

Gian Mattia D’Alberto/LaPresse
GM D”Alberto

L’ultima vasca non finiva più, sono proprio contenta, era da tanto che volevo fare un 1500 come volevo, anche a Glasgow non ero rimasta contentissima, oggi è stata una gara bellissima, l’ho fatta con Christian e gli altri ragazzi del mio gruppo che li vedevo che mi incitavano, li devo ringraziare, senza di loro non ce l’avrei fatta. Il record italiano è sempre più vicino, è stato un ottimo test in vista dei mondiali, mi ha dato una carica enorme. Ci sto pensando tanto, voglio riconfermare quello che ho fatto l’anno scorso a Glasgow, sarà sicuramente più difficile perchè è un mondiale ma non mollo, non dico tre gare, ma almeno due gare le voglio conquistare, non dico come però. La sicurezza la sto acquistando con le gare, con i tempi e dopo questa gara ne ho acquistata tantissimo. Ad aprile non sono andata come volevo era da due mesi che aspettavo questo momento. Gareggiare qua è stupendo, è la gara più bella dell’anno, ma non perchè sono di Roma, ma è tutto, il pubblico, la piscina, tutto“, queste le parole dell’azzurra al termine della gara.