MotoGp, finalmente un sorriso per Valentino Rossi: il Dottore svela importanti aggiornamenti sulla Yamaha

Costanza Benvenuti - LaPresse

Il pesarese ha parlato in vista del prossimo appuntamento di Assen, ultimo tracciato su cui è riuscito a vincere ormai nel lontano 2017

Sono trascorsi due anni esatti dall’ultimo successo di Valentino Rossi in MotoGp, il pilota della Yamaha infatti non sale sul gradino più alto del podio dal Gp di Assen del 2017.

valentino rossi

Alessandro La Rocca /LaPresse

Proprio il tracciato olandese ospiterà questo week-end il Motomondiale, un’occasione da non perdere dunque per il Dottore per riassaporare il gusto del successo. Intervenuto ai microfoni del sito ufficiale Yamaha, Rossi si è soffermato sui miglioramenti della M1: “abbiamo provato alcune cose diverse, in particolare con l’elettronica, il controllo della trazione e il freno motore, per apportare alcuni miglioramenti. Abbiamo anche provato alcune cose meccaniche, alcune parti sulla moto. Alcune cose erano buone, altre normali, ma nel complesso, abbiamo trovato qualcosa di positivo. Abbiamo lavorato un po’ con un occhio sul futuro, anche per il prossimo anno e anche per la prossima gara, quindi abbiamo notato già una piccola differenza e spero che potremo essere più veloci. Le gomme Michelin sono fantastiche! I tecnici hanno fatto un buon lavoro, perché hanno migliorato il grip in accelerazione. Puoi aprire il gas prima e andare più veloce, quindi le nuove gomme sono migliori“.

Valuta questo articolo

Rating: 4.6/5. From 7 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30984 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery